... oKKio al Lumen !

Portapacchi, carrello, illuminazione, cavalletti...
Kenny
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 90
Iscritto il: 6 set 2011, 14:11

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Kenny » 1 nov 2018, 21:35

Ciao Corrado.

Come dicevo nell'altra discussione, ho appena acquistato la luce Exposure Race MK13.
Primo feedback: spettacolare!

Per raggiungere i 1900 lumen la luce deve essere impostata in una modalità speciale (chiamata "Reflex +"). Inoltre la bici deve essere in discesa (cosa che la luce capisce tramite un giroscopio) e ad alta velocità (La luce misura la velocità del vento...). Quindi, e' piuttosto improbabile che la luce emetta 1900lumen per un tempo prolungato.

La durata di due ore si riferisce alla potenza massima (luminosa) di 1450 lumen. Dici che questo dato e' possibile?

Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2148
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda corrado.turri » 1 nov 2018, 23:37

Kenny ha scritto:... la durata di due ore si riferisce alla potenza massima (luminosa) di 1450 lumen. Dici che questo dato e' possibile?

... secondo me no, i casi sono due:
1. O dopo un'ora e mezza rimani al buio
2. Oppure la luminosità dichiarata di 1450 lm è sovrastimata e pertanto non credibile ... cosa peraltro difficile da dimostrare per il semplice fatto che i lumen, a differenza dei lux, non li misura nessuno !!
La prova di durata sarebbe anche facile da fare, idem per i watt ... ma i lumen chi li misura ?
Comunque per me da una batteria da 5800mAh/21.5Wh non ci tiri fuori 1450lm per due ore.
Varrebbe la pena cominciare con il fare una prova concreta: imposta il fanale a 1450lm e misura i watt e vedi un po' per quanto tempo il tutto va avanti.
Immagine

Kenny
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 90
Iscritto il: 6 set 2011, 14:11

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Kenny » 2 nov 2018, 0:30

Se mi dici come posso fare questo test, sarò più che contento di farlo!

Sarebbe veramente interessante....

Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2148
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda corrado.turri » 2 nov 2018, 15:36

Kenny ha scritto:Se mi dici come posso fare questo test, sarò più che contento di farlo!...

... separa la batteria, intercetta i due fili e con due multimetri con il metodo volt-amperometrico misura la potenza, a fine prova moltiplica la potenza per le ore ed otterrai i Wh, dividendo per 3.7 otterrai gli effettivi Ah o mAh che la batteria avrà fornito ai led da inizio a fine prova.
Immagine

Kenny
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 90
Iscritto il: 6 set 2011, 14:11

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Kenny » 2 nov 2018, 21:51

Mi sa che devo passare.
Non credo sia uno buona idea smembrare una luce nuova...

Ma grazie per il chiarimento!

Grigio87
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 17
Iscritto il: 8 feb 2019, 0:41

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Grigio87 » 14 mar 2019, 21:24

Mi introduco al topic in quanto sto studiando il mondo delle luminare, l'obbiettivo è rendere la nuova MTB a prova di viaggio notturno anche in zone remote e non illuminate (ho già avuto un paio di esperienze di viaggi notturni al chiaro di luna e mi sono divertito un mondo).

Inizialmente pensavo di comprare la Cube Aim SL Allroad (2019) che è già dotata di serie con dinamo al mozzo anteriore Shimano e luci alimentate dalla stessa, alla fine però ho optato per un modello di MTB superiore usata (Cube Reaction Pro 2018) che ho portato a casa allo stesso prezzo dell'altra.

Ho studiato un po' il mercato dei faretti individuando diversi modelli, il problema è che (ovviamente) senza battery pack non si va molto lontano e piuttosto che investire in un costoso sistema faro + pacco batterie mi sa che mi conviene di gran lunga andare direttamente su una dinamo.

Avevo aperto un altro post sui faretti e cardiotonico mi ha detto di rivolgermi a Corrado, quindi eccomi qui.

La MTB front l'ho pagata 700€ con cavalletto originale Cube, portapacchi così così, Bryton 530 e borse WAG ( qui la discussione: viewtopic.php?f=30&t=8971), per le luminarie, dinamo compresa, pensavo di rimanere intorno ai 100-150€.

Con la bici in notturna farò soprattutto sterrati, ciclovie, strade di campagna e qualche volta percorsi facili all'interno dei boschi. Mi serve un'illuminazione funzionale, non devo fare gare e non mi servono super fanali per vederci a giorno.

Su questa fascia di prezzo quali prodotti potrei valutare? A quali tecnologie devo puntare? (più indietro mi pare di aver letto dinamo al mozzo e faro al tungsteno).

---

Ho anche visto questa dinamo che si aggiunge di lato al mozzo anteriore che viene venduta con un kit con ricaricatore USB, batteria integrata nel sistema e luci addossate alla dinamo:

https://www.tigrasport.com/power-soluti ... 00854.html

E' una panzanata o si può anche valutare? (visto il prezzo)

Edit - domande da neofita dubbioso: Se dovessi optare per una dinamo al mozzo posso mantenere cerchione e raggi dell'attuale ruota o dovrò cambiare tutto il sistema tranne camera d'aria e copertone?

PS2 - Dinamo da mozzo posteriore non ne esistono? Così eventualmente in campeggio mettendo la bici con la ruota posteriore non a contatto con il terreno si potrebbe usare il sistema per generare direttamente energia (pedalando a vuoto).

Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2148
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda corrado.turri » 14 mar 2019, 23:22

Grigio87 ha scritto:...

Considera minimo 70-80 Euro per la dinamo (tipo Shimano LX DH-T670-3N), 50 Euro per un faro min. 60 lux (tipo B&M CYO Lumotec Series), 20 Euro per un fanalino posteriore, aggiungi 40 Euro per ricostruzione ruota, non devi cambiare cerchio e forse neanche i raggi, lascia stare i fari con lampada al “tungsteno” appartengono alla preistoria, la dinamo con faro e uscita usb integrata meglio lasciarli perdere non so neanche se siano ancora in commercio, dinamo da montarsi sul mozzo posteriore non esistono.
Immagine

Grigio87
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 17
Iscritto il: 8 feb 2019, 0:41

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Grigio87 » 14 mar 2019, 23:54

corrado.turri ha scritto:
Grigio87 ha scritto:...

Considera minimo 70-80 Euro per la dinamo (tipo Shimano LX DH-T670-3N), 50 Euro per un faro min. 60 lux (tipo B&M CYO Lumotec Series), 20 Euro per un fanalino posteriore, aggiungi 40 Euro per ricostruzione ruota, non devi cambiare cerchio e forse neanche i raggi, lascia stare i fari con lampada al “tungsteno” appartengono alla preistoria, la dinamo con faro e uscita usb integrata meglio lasciarli perdere non so neanche se siano ancora in commercio, dinamo da montarsi sul mozzo posteriore non esistono.


Ok grazie mille per le preziose informazioni, questo sabato o il prossimo andrò al negozio dove è stata comprata la bici e chiederò un preventivo.

Altre domande:

1 - Come soluzione ponte è possibile alimentare un faro da dinamo con una power bank? (sono entrambi oggetti che mi tornerebbero utili nel lungo termine, mentre sulla dinamo e sulla ricostruzione della ruota vorrei rifletterci un po' di più)

2- Se dovessi optare per una soluzione temporanea a batteria (giusto per poter essere subito visibile in caso di pedalate notturne a fine giornata) su quali fari mi consiglieresti di andare?

Sto valutando cose tipo:
http://sigma-lighting.com/en/powerlights/buster-700
https://www.bumm.de/en/products/akku-sc ... /180l.html?
https://www.lezyne.com/product-led-perf-macro1100xl.php
http://www.moon-sports.com/product-page ... x-auto-pro

Ho trovato anche un buon sito in cui fanno ottime recensioni dei fanali:
https://road.cc/category/review-section ... ghts-front

Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2148
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda corrado.turri » 15 mar 2019, 9:49

Chiaramente la dinamo dovrà essere compatibile con il numero di raggi del tuo cerchione (28/32/36), normale ovvero predisposto per disco flangiato 6-bulloni/per disco centerlock mount, attacco 12/15/QR. I raggi hanno sempre quel paio di mm di tolleranza e quindi potrebbe non essere necessario cambiarli.
Per quanto riguarda la possibilità di alimentare un faro da dinamo con un powerbank (5-6Vdc), per funzionare funziona ma è molto sconsigliato perché andresti a sovraccaricare elettricamente solo una parte dell’elettronica del faro con conseguente surriscaldamento. Quindi non farlo.
Invece un faro a pile o con propria batteria interna ricaricabile non potrà in alcun modo funzionare alimentato da dinamo. Quindi non farlo.
Per quanto riguarda i fanali da te segnalati, visto che alcuni sono specificati in lux altri in lumen tieni conto che lux e lumen sono due unità di misura non algebricamente correlabili tra loro, è come parlare di mele e pere; comunque 70/100 lux oppure 700 lumen (regolabili al ribasso per risparmiare energia) bastano e avanzano.
Guarda anche il grado di protezione nei confronti della pioggia, p.e. il Moon Meteor-X Auto Pro indicato come IPX4 non va bene, deve essere almeno IPX7, però molti ho visto non lo indicano affatto, mi sa tanto che non lo sanno neppure loro.
Altro problema è che hanno tutti bisogno del loro caricatore e anche quando questo è un USB non è certo l’USB del normale telefonino (min. 2A) … e quindi altra roba da portarsi in giro, okkio poi che se li lasci montati sulla bici attirano molto l’attenzione.
Immagine

Grigio87
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 17
Iscritto il: 8 feb 2019, 0:41

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Grigio87 » 15 mar 2019, 19:31

Ok, ancora grazie per le informazioni, così evito di fare cavolate.

Ho deciso che per ora acquisterò una luce posteriore di posizione rossa a batteria ben visibile e un faro LED da casco a batteria di livello medio-basso (con attacco sia al caschetto sia al manubrio).

Tutte cose che possono tornare comode anche su una bici con faro alimentato a dinamo, così mentre pondero bene sul sistema dinamo avrò un minimo di visibilità e di autonomia anche al buio; attualmente sono completamente senza luci e catarifrangenti, quindi posso girare solo in pieno giorno.

Riguardo l'impermeabilità faccio fede alle recensioni presenti su https://road.cc/ e riguardo la rubabilità in genere questa bici la terrò sempre in casa o al massimo di fianco alla tenda, ben legata con un D-Lock e spogliata di tutto.

---

Avevo anche pensato ad un sistema "centralizzato" con dinamo che ricaricherebbe una powerbank, la quale alimenterebbe:
- il faro anteriore
- la luce posteriore messa sul portapacchi
- e anche una porta USB impermeabile per ricaricare il cellulare (o altri dispositivi USB tipo il GPS e le luci a batteria)

ma da quello che mi dici sarebbe meglio alimentare in le luci direttamente dalla dinamo e usare la power bank in parallelo (o di giorno quando il circuito luci è spento).

---

PS - Cosa ne pensi di questo sistema che ho trovato citato su lifeintravel: https://www.sunupeco.com/maxidyn ?

Immagine

Sembre interessante, anche se il costo è alto rispetto ad una dinamo al mozzo anteriore.

Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2148
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda corrado.turri » 16 mar 2019, 13:49

Grigio87 ha scritto:... cosa ne pensi di questo sistema che ho trovato citato su ...

SUNUP MAXIDYN 6VDC-12W
E’ un bel pataccone !!!
Io ho avuto l’opportunità di provarlo fisicamente e non ne ho certo un bel ricordo. Oltretutto produce molto meno di quello che c’è scritto sull’etichetta …. 12W ?? :mrgreen: :mrgreen:
Comunque:
Sembra essere l’upgrade della precedente versione 6VDC-8W.
La letteratura tecnica disponibile in rete è piuttosto avara, tuttavia, al netto di tutta l’abbondante ed altrettanto inutile pubblicità qui di seguito le sue caratteristiche principali:
1. Elettricamente è progettato e costruito attorno ad una configurazione trifase, con uscita raddrizzata da 6Vdc; per l’uscita USB serve lo speciale cavo/convertitore fornito a corredo
2. Pesa 640 gr
3. A differenza di alcuni altri modelli, come ad esempio l’AUFA che aveva una linguetta pieghevole, una volta fissato ai raggi non può più essere disinserito
4. E’ installabile solo su ruota posteriore dal lato opposto al pacco pignoni, è pertanto incompatibile con l’eventuale presenza di un disco. Non può essere montato sulla ruota anteriore per problemi di distanza insufficiente dalla forcella

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Grigio87
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 17
Iscritto il: 8 feb 2019, 0:41

Re: ... oKKio al Lumen !

Messaggioda Grigio87 » 18 mar 2019, 23:33

Sembra di avere un motore attaccato alla ruota :D

Da quello che mi dici direi che i soldi del suo prezzo sarebbero meglio spesi in una ruota con dinamo nuova. :wink:

---

Aggiornamento sulla situazione luminarie:

Sabato alla fine sono andato al negozio Le Velò di Jesi (e ci sono andato in bicicletta da Ancona passando per questa pista ciclabile mista:

https://www.piste-ciclabili.com/itinera ... -falconara ).

Sono partito tardi e sono arrivato a destinazione intorno le 15:30. Clima quasi estivo ma tutto il percorso della ciclabile l'ho fatto controvento in tenuta leggera:

Immagine

( ... infatti oggi ho il raffreddore! )

Ho passato tutto il sabato pomeriggio in negozio collezionando un po' di prodotti per bici che mi mancavano, poi sono ripartito verso le 20:30 per rincasare intorno alle 23:30 (per il ritorno ovviamente mi sono vestito molto più pesante, solo le gambe sono rimaste in tenuta estiva).

Vista l'ora tarda avevo per forza bisogno di illuminazione e al negozio avevano solo lucette di posizione o faretti da 20€, niente fari di fascia media utilizzabili, l'unico pezzo di pregio era questo:

Velomann VLS08, 2000 Lumen

Immagine

Qui tutte le caratteristiche:

Waterproof, resistenza all’acqua, grado IP65
Luminosità 2000 LUMEN
Dimensioni regolatore di intensità continuo: 43.5x46mm diametro
Materiale: alluminio aircraft
Finitura: anodizzato Colore: nero
LED :CREE 3xU2
Fascio luminoso: 2000 Lumen +
Autonomia LED 50,000 ore
Batteria: 8.4V 11AH batteria al litio
Fino a 180 minuti di autonomia al 100% della luminosità
Tempo di carica :4.5 ~ 5 ore
Avviso di batteria scarica: spia rossa che indica la batteria scarica
Modalità di utilizzo: 100% ,50%,10% luminosità & luce stroboscopica (2.4HZ)
ACCESSORI INCLUSI
2x 32650 pacchetto batteria
Caricatore
2x O’ring
Cinghietta del fanale per applicazione sul casco (opzionale)

https://it.ciclimattio.com/s/velomann/v ... 11&m=18888


Il prezzo di listino al negozio era 140€, trattando sono arrivato a 110€ e l'ho portato a casa.

Il faretto in sé è tutto di alluminio anodizzato, i materiali sono buoni, lo standard di impermeabilità è IP65 (mi avevi detto minimo IP6, spero che questo vada bene), come luminosità non ci sono problemi, di luce ne fa tantissima.

La mia impressione è che si tratti di un faretto top di fascia di qualche anno fà, forse sarebbe stato meglio investire in un faro con meno Lumen e con un pacco batterie più moderno USB (questo si ricarica con un caricatore alla presa di casa da 220v) tipo:
https://www.bike-discount.de/en/buy/tre ... ght-777826
o
https://www.probikeshop.it/faretto-ante ... 47117.html

...però avevo proprio bisogno di avere qualcosa per tornare a casa! :mrgreen:

Il pacco batterie (8.4V 11AH batteria al litio) rivestito di gomma nera impermeabile è racchiuso in questo portabatterie molto ben fatto e che si può legare al telaio o al manubrio:
Immagine

L'unica cosa che non mi convince è l'attacco del cavo al faretto che non mi sembra il massimo dell'impermeabilità e della solidità (sto pensando di aggiungerci un po' di nastro isolante):
Immagine

Inoltre i sistemi di aggancio con l'O-ring non sono il massimo ma comunque il loro lavoro lo fanno, tutto sommato mi sembra un buon oggetto pagato il giusto. Secondo te Corrado? Promosso o bocciato?

Domandona: se al massimo della luminosità la batteria dovrebbe durare 3 ore, al 10% posso aspettarmi di poter far durare il faro almeno 24h?


Torna a “Componenti Particolari”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
LOGIN SITO SOCI AIIC LOGIN FORUM
DIARI RECENTI
Val Venosta - Belluno 22 Febbraio 2019 Scritto da Christian Bauer
Altopiani Boliviani 27 Novembre 2018 Scritto da Matteo Colizzi
a Genova 09 Novembre 2018 Scritto da Ermanno Mombelli
LE ULTIME DAL BLOG
ISCRIZIONI RADUNO 2018 02 Ottobre 2018 Cari Cicloviaggiatori, è finalmente giunto il momento di aprire le iscrizioni al Raduno Nazionale... continua »
5° CICLORADUNO MANTOVANO 31 Agosto 2018 Da Verona ai Monti Lessini continua »
QUESTIONARIO ANONIMO SUL CICLOTURISMO 04 Ottobre 2017 Partecipa al questionario, ti basta meno di un minuto! continua »
ULTIMI ASSOCIATI
Castriotta Lorenzo Iscritto: Lunedi, 04 Marzo 2019 Parigi (EX)
Meschiari Eros Iscritto: Martedi, 13 Novembre 2018 MODENA (MO)
De Noia Nicola Iscritto: Mercoledi, 31 Ottobre 2018 Roma (RM)
MAPPA

Clicca sulla mappa per conoscere i nostri soci