Cani randagi che fare ?

Se non trovi il posto che fa per te...
Avatar utente
calus
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 dic 2010, 19:47
Località: Delft (NL)

Re: Cani randagi che fare ?

Messaggioda calus » 23 ago 2012, 16:52

caspiterina, ma sono potentissimi!

come e' possibile? :roll:

Avatar utente
Cordy
Utente Lev4
Utente Lev4
Messaggi: 1282
Iscritto il: 25 ott 2011, 15:49
Località: Piacenza

Re: Cani randagi che fare ?

Messaggioda Cordy » 23 ago 2012, 17:30

I cani usano il fiuto, non la vista... Credo che il loro segreto sia tutto lì.
--
Ciao!!!
Stefano

NB: le mie stelline non significano che "ne so", ma solo che "ne scrivo". Anche di sciocchezze o domande, insomma... :mrgreen:

Avatar utente
Gippo
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ago 2012, 10:24
Località: Salento

Re: Cani randagi che fare ?

Messaggioda Gippo » 2 ott 2012, 17:59

scusate,
che ne dite di una bella trombetta ad aria, quella che si usa nello stadio?
ritengo possa stare comoda sulla bici e di poco peso!

Avatar utente
aygo
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 91
Iscritto il: 23 mar 2010, 9:15
Località: BRESCIA

cani randagi

Messaggioda aygo » 12 apr 2013, 17:10

vorrei sapere chi ha provato sui cani randagi..lospray al peperoncino

Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 15:42
Località: PADOVA

Re: cani randagi

Messaggioda Stefano.Schiavo » 12 apr 2013, 22:52

Ciao Aygo, ne hanno discusso sul tema in "Cani randagi che fare" di Sognandocalifornia,mi sembra che si sia parlato anche di quel famoso "afrodisiaco" :P
Ciao Stè

deftones209
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 407
Iscritto il: 16 nov 2009, 9:51
Località: Treviso

Re: cani randagi

Messaggioda deftones209 » 15 apr 2013, 11:15

Ciao,
ne avevo discusso poco tempo fa sul forum tedesco, in sunto.
- spray al peperoncino funziona, ma potrebbero farti casino se prendi l aereo o se passi la frontiere, in alcuni paesi é vietato. Inoltre serve un bel po di destrezza per tirare fuori lo spray in corsa, calcolare la direzione del vento, e spruzzarlo in faccia al cane. C'é inoltre il concreto rischio di spruzzarselo in faccia.
- dogdazer, aggeggio a ultrasuoni: boh sembra funzionare, ma non sempre, di sicuro non funziona con certi cani (totalmente ignorato) o con cani vecchi (sordi)
- pistola scacciacani: funziona, ma poi voglio vedere la faccia del doganiere quando passi il confine
- bastone o simile: lo puoi trovare anche in giro per strada. Sembra funzionare ma anche qui serve un bel po di destrezza.

In generale:
- se il cane ti viene incontro davanti, fermati e scendi, frapponendo la bici tra te e eil cane.
- raccogli e/o fai finta di racogliere un sasso.
- il cane deve capire che vuoi passare sul suo territorio, ma senza fargli del male
- muoviti in avanti piano.
- In alternativa puoi urlargli qualcosa, anche se ho visto non funziona granche
- scappare in bici é dura, a meno tu non sia in discesa. Se proprio devi consigliano di continuare a pedalare, cosi é piu difficile riesca a morderti.
- conviene tenere le mani sul manubrio, perche se il cane morde una borsa, sarebbe come se inchiodassi all improvviso e rischi di finire a terra.

Io dopo tutto, ho preso un fischietto che é mooooolto rumoroso (quello che usano gli arbittri di calcio). Ma credo sia piu che altro un mezzo per darmi fiducia, piu che abbia una funzione vera e propria :-)

Kikka
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 apr 2013, 20:47

Re: ...bastoncino con "baffetti" (elettrici!!)

Messaggioda Kikka » 15 apr 2013, 14:21

corrado.turri ha scritto:Approfittando di una sorgente di corrente alternata come la dinamo della bicicletta e utilizzando un trasformatore ricavato da uno dei tanti caricatori di cellulari, macchine fotografiche, ecc. che inesorabilmente dopo un po’ di tempo finiscono nella spazzatura, ho realizzato questo primo rudimentale prototipo di deterrente per cani.
Con una frequenza di circa 20-30 Hz, una forma d’onda caratterizzata da una marcata presenza di terza armonica ma, soprattutto, con una tensione in uscita che già a 10 km/h si aggira sui 100 V, e che a 25 km/h sale a oltre 200 V, abbiamo a disposizione una potenziale arma da difesa di tutto rispetto.
Non sarà letale, ma l’eventuale malcapitato aggressore una volta a contatto con i perfidi “baffetti”, potrebbe avere brutte sorprese.
Ora non mi resta che metterlo a punto. ...non vedo l'ora di provarlo :twisted:


.... io non ho capito come funziona :-(

Shiba Inu
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 gen 2019, 0:53

Re: Cani randagi che fare ?

Messaggioda Shiba Inu » 19 gen 2019, 0:58

La cosa migliore e' lanciargli del cibo molto ma molto appetibile in quantita' -1 che tradotto vuole dire se vedete 3 cani gettate 2 bocconcini grandini. In questa maniera si azzuffano tra di loro per il cibo e voi potete stare tranquilli, in quanto quando sentono cibi l'attenzione su di voi scema e passa tra di loro.
Nicola Allevamenti Shiba Inu

Shiba Inu
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 gen 2019, 0:53

Re: Cani randagi che fare ?

Messaggioda Shiba Inu » 19 gen 2019, 1:02

Lanciate un bocconcino sostanzioso e molto succulento verso di loro. Se sono in branco andranno tutti a contenderselo e si azzufferranno tra di loro. Voi sarete lontani quando avranno finito.

Allevamenti Shiba Inu


Torna a “Varie - Cicloviaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

LOGIN SITO SOCI AIIC LOGIN FORUM
DIARI RECENTI
Val Venosta - Belluno 22 Febbraio 2019 Scritto da Christian Bauer
Altopiani Boliviani 27 Novembre 2018 Scritto da Matteo Colizzi
a Genova 09 Novembre 2018 Scritto da Ermanno Mombelli
LE ULTIME DAL BLOG
ISCRIZIONI RADUNO 2018 02 Ottobre 2018 Cari Cicloviaggiatori, è finalmente giunto il momento di aprire le iscrizioni al Raduno Nazionale... continua »
5° CICLORADUNO MANTOVANO 31 Agosto 2018 Da Verona ai Monti Lessini continua »
QUESTIONARIO ANONIMO SUL CICLOTURISMO 04 Ottobre 2017 Partecipa al questionario, ti basta meno di un minuto! continua »
ULTIMI ASSOCIATI
Castriotta Lorenzo Iscritto: Lunedi, 04 Marzo 2019 Parigi (EX)
Meschiari Eros Iscritto: Martedi, 13 Novembre 2018 MODENA (MO)
De Noia Nicola Iscritto: Mercoledi, 31 Ottobre 2018 Roma (RM)
MAPPA

Clicca sulla mappa per conoscere i nostri soci