Borse artigianali?

Materiali, Attrezzatura, Eventi, Consigli : la finestra di AIIC sul mondo del Bikepacking
Rispondi
Moon
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 15
Iscritto il: 15 ott 2016, 10:26

Borse artigianali?

Messaggio da Moon »

Ciao a tutti!
Ho cercato nel forum qualche argomento simile ma non l'ho trovato, quindi apro questo confidando nella vostra esperienza :lol:

Come da titolo, qualcuno di voi ha creato delle borse artigianalmente?
Ho molte borse stagne (di quelle che usano i sub) di diverso litraggio, c'è un modo per riutilizzarle creando una borsa stile bikepacking per il tubo orizzontale o qualcosa di laterale? :?:

Avete qualche idea :idea: ? Io le fisserei con delle cinghie ...ma è troppo facile! Grazie.
Ciaoo
8) ad maiora! 8)
Sherpa91
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 34
Iscritto il: 29 gen 2016, 0:49

Re: Borse artigianali?

Messaggio da Sherpa91 »

Ciao se spiccichi un po' di inglese questo sito fa al caso tuo!
http://www.bikepacking.com/gear/bikepacking-hacks/

Inviato dal mio XT1039 utilizzando Tapatalk
Moon
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 15
Iscritto il: 15 ott 2016, 10:26

Re: Borse artigianali?

Messaggio da Moon »

Spikikkio :D Grazie x la segnalazione!
8) ad maiora! 8)
Avatar utente
GRM
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 118
Iscritto il: 4 set 2016, 2:15
Località: Traona (SO)

Re: Borse artigianali?

Messaggio da GRM »

Sito interessante!
Le sacche stagne comunque per la maggiore (se in pvc )si possono modificare,e saldare con il phon , in passato è capitato di ripararne alcune per buchi .
Dopo ci sono quelle extralight , non sono veramente stagne ma water prof , quelle a parte con il mastice non sò come si può riparle..
di queste c'è una versione della mc kinley waterprofbag da 15 litri che è perfetta da usare sotto sella avendo già 2 fori per fissarla al canotto, dietro basta una cinghia e via.

Ho trovato qualcuno che le ha realizzate ex novo in tessuto, ma serve la macchina da cucire, e poi a mè le borse non water prof stanno sullo stomaco !
Ne ho fatta una per il telaio che sarà da 2-3 litri (antipioggia sopra-sotto, ferri vari+camera,cell e manicotti sopra-sotto) peso 160 gr
ho scelto il nero apposta cosi "paga" l'occhio, saldata con un normale phon 0-600 gradi , costo 0 se non qualche ora di lavoro.
Appena trovo un buon collante fisso un velcro lungo tutta la chiusura .

Adesso stavo valutando di farne una da manubrio su misura per le appendici visto che la vaude acqua box non riesco più a montarla.

Immagine

Immagine

Immagine
marco.soardi
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 265
Iscritto il: 3 feb 2008, 21:42
Località: brescia

Re: Borse artigianali?

Messaggio da marco.soardi »

In questi giorni siamo in contatto con Lucy Rusjan di Gorizia,che ci realizzerà tre borse su portapacchi che vedete nelle foto allegate.
Saranno borse di volume molto contenuto, pensate per poter essere utilizzate durante le nostre randonneè in tandem (Covid permettendo)
La portata del portapacchi al reggisella è di 9 kg,abbiamo pensato ad un massimo di 25-30 litri in totale e divise,non corpo unico, per chi avesse idee e considerazioni in merito,sono le benvenute.
Non possiamo avere borse direttamente sottosella in assetto classico in quanto il canotto sella è di misura di gran lunga insufficiente per poterne ospitare una, inoltre non si andrebbe aldilà di un volume massimo di 17 litri,per noi insufficiente,siamo abituati bene e adesso abbiamo due Vaude presumo da 23 litri l'una,si vuole diminuire vela e peso,aumentando nel contempo la stabilità.
Ma qui è solo questione di fare propria la potenza e l'efficacia dell'essenzialità,attraverso ciò che i latini identificavano con il Vacum,il vuoto,diventa una questione esclusivamente di testa e a noi manca.
All'ultima edizione della Londra-Edimburgo-Londra ho visto cose che voi umani....gente che ha viaggiato per 1480 km 13.000 mt dsl con un tempo da lupi,è stata l'edizione più flagellata dal maltempo di sempre,in maniche corte(mi sembrava fossero un paio di boscaioli di Seattle o dintorni) e senza niente altro che una camera d'aria al seguito.
Per tornare alle borse di cui sopra,aggeggi artigianali,veri e propri pezzi unici,per chi vuole curiosare qui sotto anche il link del sito.
Abbiamo acquistato un secondo portapacchi con relativi supporti e fatto spedire direttamente a Lucy,che in questi giorni avrà cosi la possibilità di lavorarci direttamente, l'dea è quella poi di montarlo sulla bdc,spostando le borse secondo necessità.

https://rusjanbag.wordpress.com/
Aggiornerò via via l'evolversi della situazione.
Un saluto a tutti e buone pedalate per quello che si potrà.
Armida e Marco
Allegati
IMG_20201109_151235_8.jpg
Supporti laterali.PNG
Portapacchi reggisella Bontrager.PNG
lari72
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 227
Iscritto il: 14 mag 2012, 21:30

Re: Borse artigianali?

Messaggio da lari72 »

Ciao a tutti,
io per assetto bikepacking uso le bags prodotte da questi ragazzi

https://kickingdonkeybags.com/

Ho due bags un sottosella da 17 lt e un frame fatto su misura. Li ho utilizzati anche per un paio di viaggi da 20 giorni e mi sono trovata bene.
Questione pioggia: non sono impermeabili al 100% se piove molto e a lungo bisogna pensare ad un "aiutino" e per il sottosella porto un economico sacco per la spazzatura e del nastro isolante nero alto 1 cm mentre la soluzione per il framebag è mettere cose che non temono l'umidità.

Mi piace anche l'idea di sostenere la passione e l'impegno che questi ragazzi metteno in quello che stanno facendo.
Ciao
Larissa
Nordcruz
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 1
Iscritto il: 12 gen 2021, 17:56

Re: Borse artigianali?

Messaggio da Nordcruz »

Ciao io ed un mio amico abbiamo recuperato inizialmente dei vecchi giubbotti tecnici per farne delle borse.
Vanno bene per qualche giorno ma perdono poi facilmente la forma perché ovviamente
il tessuto ed una serie di altre accortezze rendono la borsa "dedicata" al Bikepacking.

Alla fine dopo vari tentativi abbiamo realizzato un paio di prodotti di qualità.

Così abbiamo pensato di renderli disponibili anche agli altri.

Da Novembre 2020 abbiamo questo sito

https://nordcruz.com/it/

Si tratta di prodotti ad alta tecnologia fatti a mano in Italia.

Se hai voglia chiedi pure.

Ciao

Michele
Rispondi