Reggisella ammortizzato o telescopico?

Portapacchi, carrello, illuminazione, cavalletti...
Rispondi
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

Mio percorso standard e fisso quotidiano 21 km. quando necessario fino a 70 km ma non più di una o due volte la settimana, su bici preparata a questo scopo. Come per quella da viaggio, 2/3 kg in più o in meno sono per me ininfluenti dando la precedenza a fruibilità e comodità. circa 500 m, sempre ogni giorno, sono sul pavè e ho deciso di trattare bene il...ehm....le terga. Reggisella ammortizzato o telescopico? Che funzioni bene e se costa un o' di più pazienza. Chi mi consiglia?
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

Mi rispondo da solo rispetto al tipo di reggissella: dev'essere ammortizzato perchè quello telescopico serve solo a variare l'altezza in marcia.
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

Autorisposta anche al secondo quesito: Suntour SP12
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da corrado.turri »

dogri ha scritto: 6 set 2021, 19:31... autorisposta anche al secondo quesito: Suntour SP12...
Complimenti per la "autorisposta" :lol: Credo che quel Suntour sia comunque un'ottima scelta, poi ci dirai. Ciao.
Immagine
Avatar utente
Marcello
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 969
Iscritto il: 24 gen 2009, 22:15
Località: Montescudaio (Pi)

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da Marcello »

Ciao Dogri, se cerchi nel forum dovresti trovare una discussione che abbiamo già fatto sull'argomento. Io ne ho due (su due bici diverse ovviamente), uno a molla e uno a pantografo e li uso entrambi senza distinzione. Non mi ricordo la sigla perché li ho comprati un po' di tempo fa. Sicuramente la tua schiena ti ringrazierà. Se vuoi domani controllo e ti dico che cosa ho sotto la sella.
... è l'uomo che fa il viaggio o è il viaggio che fa l'uomo?
Avatar utente
Marcello
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 969
Iscritto il: 24 gen 2009, 22:15
Località: Montescudaio (Pi)

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da Marcello »

Mi sembra di ricordare che Andrea Agostini ne avesse messo uno in vendita. Mi sembra un Cane Creek LT
... è l'uomo che fa il viaggio o è il viaggio che fa l'uomo?
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

Cane creek è sicuramente il top, mi ha frenato il prezzo decisamente troppo distante da altri prodotti validi come quello che ho scelto io, comunque vado a cercare quello che mi hai segnalato
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

In Italia non disponibile ovunque, trovato in Olanda. Vediamo quando arriva.
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

Arrivato il Suntour e montato sulla bici di uso quotidiano, che dire? Il pavè è come se non esistesse più. Ora su un0altra bici monto un reggisella telescopico che ho comprato per comparare, prezzo meno della metà.
Avatar utente
GRM
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 176
Iscritto il: 4 set 2016, 2:15
Località: Traona (SO)

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da GRM »

Con il suntor mi ero trovato malissimo su asfalto , o non assorbiva o rimbalzavo in sella , purtroppo senza una regolazione idraulica non c'è verso di regolarlo bene.
Avatar utente
dogri
Moderator
Moderator
Messaggi: 506
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Reggisella ammortizzato o telescopico?

Messaggio da dogri »

io l'ho regolato leggermente duro, su asfalto nontrovo inconvenienti, sul pavè che affronto ogni giorno mi ha cambiato davvero la vita. Non è tutto positivo, durante l'escursione la sella arretra abbastanza e se hai un carico dietro occorre tenerne conto. Ora aspetto di provare quello economico telescopico, forse tutto sto parallelogramma è inutile, non ha nemmeno una funzione progressiva, aggiorno appena possibile.
Rispondi