Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Se non trovi il posto che fa per te...
Rispondi
leeno
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 set 2020, 10:55

Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da leeno »

Ciao a tutti, dopo le presentazioni ecco un dubbio che mi è venuto in questo periodo.

Qualche giorno fa ho trovato una traccia di un giro in bici da fare in tre giorni, con due tappe da circa 120km e dislivelli (ogni giorno) di 1200 e 1600m, e una terza tappa più breve da 40km ma impegnativa, con 800m di dislivello.

Ecco, come faccio a mettere questi numeri in relazione con quello che sono in grado di fare? Ad esempio ieri ho fatto circa 100km con dislivello complessivo di 700m, in 4 ore e mezza (mettendoci anche una pausa per il pranzo, non contata nel tempo). La mia idea è che se me la prendessi più comoda - magari invece di 4 ore e mezza riduco le velocità e ce ne metto 6 e mezza - potrei riuscire a fare questi giri più impegnativi, ma come faccio a saperlo? Voi come vi regolate per capire se sarete in grado di affrontare un certo cicloviaggio?
Avatar utente
dogri
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 472
Iscritto il: 3 mar 2014, 7:23
Località: Sanremo

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da dogri »

Leggendo cosa sei in grado di fare direi che il giro di 3 giorni è alla tua portata.
Avatar utente
Marcello
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 840
Iscritto il: 24 gen 2009, 22:15
Località: Montescudaio (Pi)

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da Marcello »

leeno ha scritto: 18 set 2020, 11:14 Voi come vi regolate per capire se sarete in grado di affrontare un certo cicloviaggio?
Non puoi mai saperlo se ci riuscirai oppure no. Prepara un piano B nel caso tu non ci riuscissi: ad esempio una deviazione per tagliare il percorso programmato, mettere la bici sul treno.... Parti tranquillo e goditi la vacanza senza strafare. Dipende anche da quanto bagaglio avrai con te sulle salite, se piove, se c'è vento contrario, se pedali su asfalto o su sterrato.... non ci pensare e parti. Al ritorno lo saprai 8)
... è l'uomo che fa il viaggio o è il viaggio che fa l'uomo?
Avatar utente
ciquta
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 626
Iscritto il: 21 giu 2015, 18:28

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da ciquta »

ce la fai tranquillamente

in viaggio poi dai sempre un po' di più che in allenamento, hai più tempo a disposizione etc..
leeno
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 set 2020, 10:55

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da leeno »

Grazie mille a tutti, ha ragione in particolare chi dice che... si può sempre tornare indietro (o cambiare strada!) :)
Allora ci provo, speriamo nel bel tempo!
baldiniantonio
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 164
Iscritto il: 11 mag 2014, 22:36

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da baldiniantonio »

grazie poi per la condivisione...

:wink:
BH XENION 650 LITE BOSCH
miles
Utente Lev1
Utente Lev1
Messaggi: 56
Iscritto il: 25 dic 2019, 19:54

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da miles »

ciao leeno,non so da quanti anni tu vada in bici,ma credo che solo con l'esperienza e km macinati ognuno di noi si conosce a tal punto da potersi fare un'idea delle proprie possibilita'.Poi ci stanno gli imprevisti(che poi e' il bello del viaggio :wink: ),come scrive marcello,e quindi un mezzo piano B dovresti pensarlo.
Pero',parti sempre e comunque senza farti tante domande,le risposte le trovi viaggiando.
bye
leeno
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 set 2020, 10:55

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da leeno »

baldiniantonio ha scritto: 23 set 2020, 15:30 grazie poi per la condivisione...

:wink:
Col tempo che c'è in giro in questi giorni passa la voglia, caspita. Ma sicuramente metto qualcosa qui se ce la faccio
leeno
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 set 2020, 10:55

Re: Valutare sulla carta le difficoltà di un viaggio in bici

Messaggio da leeno »

miles ha scritto: 23 set 2020, 18:21 ciao leeno,non so da quanti anni tu vada in bici,ma credo che solo con l'esperienza e km macinati ognuno di noi si conosce a tal punto da potersi fare un'idea delle proprie possibilita'.Poi ci stanno gli imprevisti(che poi e' il bello del viaggio :wink: ),come scrive marcello,e quindi un mezzo piano B dovresti pensarlo.
Pero',parti sempre e comunque senza farti tante domande,le risposte le trovi viaggiando.
bye
Sì, in effetti vado da molto poco tempo, quindi non ho ancora quella malizia. Bisogna farsi esperienza! :)
Rispondi