Paranà-Santa Catarina-Rio Grande do Sul [NOV2021]

Proposte e info di viaggio nel mondo
Gio7

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Gio7 »

posti incredibili e sicuramente poco comuni per un viaggio in bicicletta...keep going...
una curiosità mia...che videocamera utilizzi...i video sono di una qualità strepitosa :D :D
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da corrado.turri »

aldo ha scritto:...ma hai una bici normale, o un mezzo anfibio?
...normale normale, ho solo imparato a tenere ben d'occhio le maree, inizio che sta ancora scendendo e poi, appena vedo che ricomincia a salire ... scappooo!!!
Per i fiumi poi c'è sempre qualche barca di pescatori in giro, basta urlare e, se tutto va bene, ti vengono a prendere :shock:
Gio7 ha scritto:...che videocamera utilizzi...
una normale compatta Nikon.
Guarda il video qui sotto di ieri mattina: "Io che filmo, Diego a gambe in su, finale em camarão"
http://www.youtube.com/watch?v=adjJXYZpqNI
Immagine
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Ciao Corrado, son senza parole, oltre a essere un grande padalatore sei anche un ottimo cineoperatore,complimenti per il vostro viaggio, inutile chiedere niente al vostro ritorno tanto ci tenete video documentati h 24.
Mi ha incuriosito la facilità con cui si riesce a percorrere la spiaggia ancora bagnata dal mare, vedo lo vostre bici galleggiare come su una strada d'asflalto non è che davanti a 200 metri avete un rullo compressore che ve la batte!
Un caro saluto anche a Diego,buona pedalata!
Ciao Stè
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Ciao Corrado, allora ci sei,ho visto quel bel lucertolone che si è affezionato alla tua Brooks, siete grandi, fatti vivo mandaci qualche nuova dal paese caliente!
Ciao Stè
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da corrado.turri »

Stefano.Schiavo ha scritto:...mi ha incuriosito la facilità con cui si riesce a percorrere la spiaggia ancora bagnata dal mare...
Immagine
Ciao Stefano,
a dire il vero, quando cominciai a programmare questo viaggio, l’idea di percorrerlo utilizzando direttamente le spiagge proprio non era nei miei piani.
Poi, scambiando informazioni attraverso il forum brasiliano, mi resi conto che una parte del viaggio poteva avvenire proprio lungo la spiaggia, con certi accorgimenti ovviamente, primo fra tutti "le maree".
Mai però, in tutto questo tempo, ebbi l’occasione di vedere foto o filmati via spiaggia che ne provassero la reale fattibilità.
Oggi, con circa 200 km percorsi direttamente lungo la spiaggia su un totale di poco meno di 2000 km, posso tranquillamente dire che ciò è possibile e che, andando ben d’accordo appunto con le maree, una buona parte della costa brasiliana può essere fatta proprio in bicicletta.
Detto ciò, qui sotto:

L’arrivo al Rio Miriri, piccolo ma più insidioso del previsto.
Abbiamo aspettato la punta di “bassa” per oltre tre ore, poi però abbiamo rinunciato.
Nel frattempo, non potendo far altro, bagni fino allo svenimento.
http://www.youtube.com/watch?v=y2Mx0xbUPNY


L’arrivo nella splendida cornice di Genipabù, 20 km a nord di Natal.
http://www.youtube.com/watch?v=rnW2DPwV6uw
Immagine
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

No comment ragazzi, questa è libidine allo stato puro 100%, complimenti Conrad per le riprese, si mi son reso conto che viaggiate sul vetro quasi non lasciate traccia, mitici!
Ci sentiamo al vostro rientro intanto godetevi anche il caldo qui al mattino siamo a 7° al pomeriggio un pò meglio!
Ciao Stè
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da corrado.turri »

Immagine

... eh eh, purtroppo non tutte le ciambelle vengono col buco :mrgreen: e così ieri, diciamo per via di un "intoppo" :evil: alla partenza, abbiamo semplicemente perso la fase con la bassa marea e ci siamo allora trovati a pedalare per quasi 50 km così !!!!
Immagine
Immagine
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Va bon dai, na sciacquatina ogni tanto ci stà,l'importante è andare avanti, dimmi Corrado ma co tutto sto sale, a parte che penso una sciacquata alla grande di acqua dolce non la risparmiate a nessuna ma alla fine i cuscinetti ruota e resto ne risentiranno, va bon che dopo un'avventura del genere ma chi ci pensa ai cuscinetti!
Siete grandi ragazzi, al ritorno apriremo il forum "Il Ciclonauticoviaggiatore".
Ciao Stefano
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da corrado.turri »

... beh, qualche bella secchiata ogni tanto ci scappa, però al ritorno mi sa che dovrò smontarla pezzo per pezzo.
Oh, la dinamo al mozzo funziona ancora :D
Immagine
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Che due parac..i che siete, peggio dei bambini, ve la dò io l'alta marea che andate in cerca dell'acqua a sguazzare come anatre impazzite di gioia, beati voi godetevela, mai che vi vedo inerpicati su un 18% a sudar sangue, me sa Conrad che l'hai studiata per bene sta vacanza!
Diego ciao, mi ha stupito quell'archetto che hai davanti che mi sembra parta dal portapacchi fin sotto alla borsa sul manubrio, l'hai messo per sorreggere la borsa o mi sbaglio!
avanti cosi ragazzi, ciao Stè
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... ci siamo!!!

Messaggio da corrado.turri »

Stefano.Schiavo ha scritto:...peggio dei bambini...
... ma sì dai, qualche volta è bello essere come o peggio dei bambini, ... non si può essere sempre seri !!!
Qui sotto un tratto della strada che ci porterà verso la meta finale: Fortaleza!!!

Immagine
Immagine
db21060
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2038
Iscritto il: 13 dic 2006, 16:20
Località: Imola (BO)

... verso la conclusione!!

Messaggio da db21060 »

Bravo Corrado, bei video e fantastica esperienza.
Ciao Davide
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... verso la conclusione!!

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Grazie Corrado per questa magnifica pedalata fuori "onda",siete mitici
complimenti!
Diego, la storia del portapacchi è un segreto!
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... verso la conclusione!!

Messaggio da corrado.turri »

Beberibe-Fortaleza, 31° giorno di viaggio, 26a e ultima tappa: il viaggio è finito!
Oggi, 16 ottobre, arriviamo con ben due giorni di anticipo alla conclusione di questo nostro viaggio.
Ora è “caccia aperta allo scatolone” e purtroppo non c’è più tempo per sguazzare nell’acqua come due allegre paperazze.
Ma è anche tempo per qualche semplice riflessione, soprattutto sulle cose viste e fatte in questi oltre 2200 km.
Oltre 300 km percorsi lungo fantastiche spiagge, altri 700-800 lungo sterrati a volte con un terribile fondo sabbioso, il resto lungo strade asfaltate molte delle quali pressoché deserte.
E poi barche, barconi e chiatte a non finire.
Una bellissima “notturna”, quella di Recife e Olinda, in compagnia di Paulo e Flavio.
L’aver poi rivisto Martins a Natal, mio amico di sempre.
Tutte le foto e filmati pubblicati sono, fuori d’ogni discussione, tutti assolutamente genuini e veritieri…ma non mostrano però ”tutto”.
La scelta di non pubblicare certe cose è solo mia, molto personale, un po’ per rispetto verso chi non merita di essere messo in vetrina, un po’ perché quella “specie di blog fotografico” che ho messo in piedi e che affianca questa discussione è seguito da molti colleghi brasiliani che sempre con molta disponibilità e generosità mi hanno aiutato a preparare questo viaggio.
Avevo lavorato e vissuto in queste zone del Brasile per quasi cinque anni e ne ho sempre conservato un’immagine bella ma tutto sommato limitata e alquanto distorta, un’immagine vista da una posizione privilegiata per dirla in altre parole.
Ma un viaggio in bicicletta, si sa, ti fa andare dove “gli altri” non vanno e ti fa vedere cose che nessun turista potrà mai vedere, o semplicemente non vuol vedere.
E così ne esce un’immagine diversa, senz’altro quella di un paese in fortissima crescita, caratterizzato da colossali opere infrastrutturali ma anche da grosse speculazioni immobiliari. Un paese in cui, appena fuori dai grossi agglomerati urbani, c’è poco se non niente, centinaia di chilometri di costa assolutamente deserti alternati a città da tre e più milioni di abitanti.
A tratti tanta ricchezza e, solo qualche metro più in là, la miseria più assoluta.
E’ un po’ lo stereotipo di sempre e di quello che già si sapeva, insomma un paese dagli enormi contrasti.
Nelle aree più ricche palazzi o meglio grattacieli dalle linee architettoniche più moderne e più esclusive, rigorosamente protetti da recinzioni elettrificate, telecamere e guardiole con tanto di guardia armata, e poi solo pochi metri più avanti, case di cartone e fango…sì sono proprio loro…as favelas!!
Nonostante ciò, con un po’ di attenzione, di discrezione e di grande rispetto, in tutto questo tempo non ho mai avuto la percezione di vero pericolo e neppure di un assalto imminente, … e le occasioni, credetemi, non sono certo mancate!

Tutto qua, ovviamente spero di non avervi annoiato con i miei filmati ... io però, credetemi, mi sono divertito davvero!!

Qui sotto l’arrivo a Fortaleza

La cattedrale
Immagine

L’ area antistante il centro di arte e cultura “O dragão do mar”
Immagine
Immagine
db21060
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2038
Iscritto il: 13 dic 2006, 16:20
Località: Imola (BO)

Le cose belle... sono viola

Messaggio da db21060 »

Purtroppo anche le esperienze più gradevoli terminano, resta il ricordo indelebile e le amicizie sincere.
La chiesa viola è da 'culto'!
Ciao Davide
birlest
Utente Lev0
Utente Lev0
Messaggi: 19
Iscritto il: 4 gen 2010, 21:00
Località: Reggio Emilia

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... verso la conclusione!!

Messaggio da birlest »

Complimenti per il viaggio bellissimo...che ho seguito tappa per tappa!

Claudio
Avatar utente
SpiceMi
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 161
Iscritto il: 5 set 2011, 17:44
Località: Segrate (MI)

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... verso la conclusione!!

Messaggio da SpiceMi »

Che sorie, ragazzi...! :o

Mamma mia che bel viaggio! :D
Ciao... :wink: CARLO
Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza. (Herbert George Wells)
==================================================================================
gianna
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 217
Iscritto il: 22 lug 2010, 23:39
Località: padova

Re: BRASILE 2011, o Nordeste: ... verso la conclusione!!

Messaggio da gianna »

Diego e Corrado avete fatto un viaggio unico !!!
Avatar utente
corrado.turri
Utente Lev5
Utente Lev5
Messaggi: 2303
Iscritto il: 7 giu 2009, 21:50
Contatta:

Re: BRASILE 2012: Estrada Real

Messaggio da corrado.turri »

SETTEMBRE 2012

Viaggio lungo la rotta storica “Estrada Real” attraverso gli stati di Minas Gerais e Rio de Janeiro.
Si seguiranno le rotte dei colonizzatori portoghesi ed utilizzate dagli schiavi così come dagli indios, da bandeirantes, aventureoros e tropeiros nel XVII e XVIII secolo in cerca di oro e diamanti.
Si parte da Diamantina (stato di Minas Gerais) e ci si dirige a sud in direzione di Ouro Preto (Caminho dos Diamantes) per poi proseguire fino a Paraty (Caminho Velho, stato di Rio de Janeiro).
Da Paraty a Rio de Janeiro con autobus o altro.
Da Rio a Ouro Preto percorrendo il Caminho Novo.

Il percorso, 1500-1600 km circa, è in buona parte segnalato e in prevalenza sterrato.

Volo a/r da Milano-Linate su Belo Horizonte.

- Caminho dos Diamantes, circa 350 km, collega Diamantina a Ouro Preto (stato di Minas Gerais)
- Caminho Velho, circa 630 km, collega Ouro Preto a Paraty sulla costa (litorale fluminense, stato di Rio de Janeiro)
- Caminho Novo, circa 515 km, collega Rio de Janeiro a Ouro Preto

... c'è qualcuno interessato ?

Immagine
Immagine
Avatar utente
Stefano.Schiavo
Utente Lev3
Utente Lev3
Messaggi: 512
Iscritto il: 26 dic 2009, 14:42
Località: PADOVA

Re: BRASILE 2012: Estrada Real

Messaggio da Stefano.Schiavo »

Sei appena tornato e già ci vuoi ritornare, mi sa che hai lasciato qualcosa di te!
Ti ammiro
Ciao Stè
Rispondi