come salvare i ciclisti?

Una piccola sezione per l'off-topic...
Rispondi
baldiniantonio
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 168
Iscritto il: 11 mag 2014, 22:36

come salvare i ciclisti?

Messaggio da baldiniantonio »

oggi l'ennesima truce notizia in cronaca:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/1 ... e/5616945/
ci salveremo solo caricando la bici nell'auto e poi portarla sulle piste ciclabili?
aspettare l'adozione per tutti i veicoli dei dispositivi di frenata automatica salvaciclisti?
fatto sta che oggi è una ecatombe per colpa di automobilisti distratti dal cellulare,oppure drogati e/o ubriachi,oppure per furgoni frettolosi (ricordo il compianto Scarponi)...
:cry:
BH XENION 650 LITE BOSCH
veeg
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 156
Iscritto il: 4 apr 2016, 12:09

Re: come salvare i ciclisti?

Messaggio da veeg »

Non è un caso che molti ciclisti stradisti che conosco si stiano convertendo alla mountainbike :?
Io stesso non mi sento sicuro sulla strada e quando guardo all'interno degli abitacoli vedo spesso gente al telefono o che lo consulta alternando un occhio alla strada e uno... anzi, tre o quattro allo smartphone. :evil:
Avatar utente
GattoQ
Moderator
Moderator
Messaggi: 1392
Iscritto il: 19 gen 2007, 11:29
Località: cesenatico
Contatta:

Re: come salvare i ciclisti?

Messaggio da GattoQ »

Il guaio è che per arrivare su percorsi sterrati (e quindi tranquilli) spesso qualche strada con traffico occorre farla, per cui si è sempre in una modalità di pericolo.

Ho notato che in genere in una delle mie uscite di circa 50 km (misto) ci sono mediamente almeno due situazioni potenzialmente pericolose.
Occorre sempre essere previdenti ed anticipare qualsiasi situazione.. molte volte non succede nulla di quel che si pensa, altre volte si sventa l'incidente.
... lavoro solo per potermi godere il tempo libero.
miles
Utente Lev2
Utente Lev2
Messaggi: 163
Iscritto il: 25 dic 2019, 19:54

Re: come salvare i ciclisti?

Messaggio da miles »

credo anch'io come dice veeg che questa tendenza sia dovuta ai pericoli della strada:e' anche vero che qualche ciclabile in piu'comincia a vedersi soprattutto al nord,pero' effettivamente notavo anch'io che nel progettare un giro in bici tendo ad inserire piu' tratti sterrati(con piacevoli angoli da percorrere che prima non conoscevo) ed evitare l'asfalto.Anche sulla bici da cicloturismo ho montato copertoni da gravel,in modo che possa affrontare ogni tipo di terreno.Poi la visibilita' e' importantissima:mai vestirsi di nero o colori scuri....siamo praticamente invisibili,c e' tutto uno studio appropriato in rete che ho letto tempo fa che indicava una percentuale altissima dei ciclisti investiti che erano senza luci posteriori e anteriori e vestiti di colori scuri:gia' ci investono quando siamo fosforescenti,immaginarsi con il vestitino nero e il pantalone aderente in tinta perche' e' di moda...io eviteri :wink:
Rispondi